PRENOTA

Single Blog Title

This is a single blog caption
settembre in Salento
29 Lug

Perché scegliere le vacanze in Salento a settembre

Chi non ha ancora avuto modo di concedersi la tanto attesa vacanza e si sente ancora indeciso su quale periodo scegliere potrebbe trovare nelle righe seguenti alcune indicazioni utili a fugare dubbi e perplessità. Se si pensa ad una vacanza nel Salento, in particolare, un mese davvero ideale da tenere in considerazione non può che essere settembre, per chi cerca da una vacanza il puro relax, questo è sicuramente il mese migliore per scegliere di partire.

La prima motivazione a sostegno di questa preferenza riguarda sicuramente il clima, proprio in questi giorni stiamo vivendo tutto il disagio e le asprezze di un caldo che fa salire la colonna di mercurio fino a toccare e raggiungere anche i 40 gradi centigradi. Un mese come settembre, invece, regala ancora lunghe giornate estive senza quegli eccessi di caldo delle giornate che lo precedono. Come sappiamo il Salento è per definizione una terra baciata dal sole dove si può avere un clima favorevole alla balneazione praticamente da maggio ad ottobre e proprio i mesi collocati agli estremi di quella che potremmo chiamare la lunga estate salentina sono in effetti quelli considerati più piacevoli e capaci di regalare inaspettate piacevolezze per il turista.

Anche il mare in questa fase della stagione estiva sembra voler dare il meglio di sé, il mare di settembre, infatti, ha colori esclusivi, l’acqua inizia a rilasciare il calore accumulato nei mesi più caldi e in media risulta essere più trasparente che ad agosto, tanto tanto da rendere difficile l’individuazione del confine tra cielo e mare. Quando il vento soffia leggero come una piacevole brezza, ci si trova di fronte ad uno spettacolo incantevole e imperdibile.

Collocato in quella che viene definita bassa stagione, settembre è un’oasi di pace che mette al riparo dagli eccessi e dallo stress del turismo mainstream. Traffico caotico, code e file interminabili per partecipare agli eventi o entrare nei locali o essere costretti a conquistarsi a fatica un angolo di sabbia in spiaggia sono solo un ricordo agostano cui si può guardare con sufficienza in questo mese. Improvvisamente le spiagge si fanno più spaziose e quasi di esclusiva per quei turisti smaliziati che hanno saputo scegliere il momento ideale per coltivare il proprio relax vacanziero. Va da sé che questo aspetto della minore pressione turistica rende questo periodo della stagione estiva ancora più appetibile alla luce della nota situazione sanitaria mondiale in virtù della quale vivere una vacanza in sicurezza significa evitare luoghi molto affollati.

La scelta del mese di settembre per vivere le vacanze in Salento garantisce anche una maggiore possibilità e libertà di scelta tra le attività con cui allietare il proprio soggiorno. Non solo, come detto, si può godere di spiagge quasi esclusivamente riservate alla propria fruizione, ma quale che sia l’attività che ci si prefigge di svolgere durante la vacanza, dalle escursioni alla prenotazione presso un ristorante di cucina tipica, si potrà farlo in tutta tranquillità senza correre il rischio di non trovare posto o dover aspettare.

Quanto fin osservato potrebbe già far propendere per la scelta in favore di questo mese, ma, visti i tempi, la motivazione decisiva è fornita dalla convenienza in termini economici che la scelta di questo periodo può assicurare. Una vacanza per tutta la famiglia nel mese di settembre può essere realizzata a prezzi davvero concorrenziali, anche in virtù della disponibilità di numerose offerte che solitamente i gestori di strutture ricettive riservano ai propri clienti in questo periodo.