PRENOTA

Single Blog Title

This is a single blog caption
case vacanze Torre dell'Orso
11 Mag

Case vacanze Torre dell’Orso

C’è un motivo in più per mettersi alla ricerca di case vacanze Torre dell’Orso, una indicazione che arriva da una fonte autorevole che colloca anche per quest’anno il centro salentino tra le migliori mete balneari d’Italia. Parliamo, naturalmente, del tanto atteso riconoscimento delle bandiere blu che incorona le marine di Melendugno e tra queste appunto Torre dell’Orso, come uno dei quattro territori comunali del Salento che meglio si distinguono per  compatibilità ambientale e servizi al turista.

La Bandiera Blu, infatti, è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 49 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell’ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) con cui la FEE ha sottoscritto un Protocollo di partnership globale e riconosciuta dall’UNESCO come leader mondiale per l’educazione ambientale e l’educazione allo sviluppo sostenibile.

Bandiera Blu è un eco-label volontario assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. Obiettivo principale di questo programma è quello di indirizzare la politica di gestione locale di numerose località rivierasche, verso un processo di sostenibilità ambientale.

Il programma di certificazione ambientale Bandiera blu rappresenta un’importante riconoscimento tenuto in grande considerazione dall’opinione pubblica. Per questo ottenere il riconoscimento significa per un’amministrazione comunale e per il proprio territorio godere di una ottima reputazione e di una buona capacità attrattiva.“

Non solo paesaggi incantati, una spiaggia da sogno e un mare dalla trasparenze cristalline, chi sceglie case vacanze Torre dell’Orso sa di optare per una località che in questi ultimi anni ha saputo qualificare in maniera determinante la sua offerta di accoglienza con una particolare attenzione all’ambiente e ai servizi rivolti al turista.

Come afferma il sindaco di Melendugno Marco Potì  presente alla conferenza stampa di presentazione che si è svolta presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche “Anno dopo anno continuiamo a impostare il lavoro come richiesto dai rigidi requisiti e non è facile perché ogni volta si alza l’asticella degli obiettivi, uno tra tutti quello della raccolta differenziata. E’ un merito da condividere con gli operatori turistici delle marine, con i titolari di concessioni demaniali riuniti in Assotour con i quali gestiamo dieci interventi di pulizia in inverno e nei 90 giorni d’estate oltre al piano salvataggio collettivo. Ma penso anche alla spiaggia attrezzata per i pazienti affetti di Sla, unica pubblica in Puglia. E come ciliegina sulla torta abbiamo aggiunto la bandiera per il porto turistico, di cui il Comune è socio al 49 per cento “.

Anche per questi motivi, case vacanze Torre dell’Orso è una delle chiavi di ricerca più cliccate e ricercate dai vacanzieri italiani, che sanno di trovare in questo angolo di Puglia un luogo di villeggiatura accogliente e a misura d’uomo e ambiente.